Ultime settimane per la campagna esistenza in vita 2017

Fonte INPS: Per assicurare la regolarità dei pagamenti, Citibank verifica ogni anno l’esistenza in vita, l’indirizzo e la residenza del pensionato. I diversi sistemi di accertamento sono basati sulla richiesta di attestazioni del pensionato avallate da “testimoni accettabili” (autorità legittimate ad accertare l’identità del dichiarante) e sulla localizzazione di una o più rate di pensione presso sportelli di un operatore locale (“partner di appoggio”) per la riscossione da parte del pensionato.  La rilevazione dell’esistenza in vita avviene ogni anno con la spedizione ai pensionati del plico che contiene la lettera esplicativa e il modello di attestazione. La lettera presenta anche la lista dei testimoni accettabili per il Paese di residenza del pensionato (un rappresentante di un’ambasciata o consolato italiano o un’autorità locale abilitata ad autenticare la sottoscrizione dell’attestazione di esistenza in vita) e l’indicazione della documentazione di supporto da allegare: la fotocopia di un documento d’identità del pensionato con foto, la fotocopia della prima pagina di un suo estratto conto bancario recente o la fotocopia di una bolletta intestata a suo nome. Ai pensionati vengono concessi 120 giorni per trasmettere a Citibank le attestazioni richieste. Per consentire un’ordinata e tempestiva gestione del flusso di rientro delle dichiarazioni, il modulo di attestazione dell’esistenza in vita è personalizzato per ciascun pensionato. Ogni pensionato deve, quindi, utilizzare il modulo inviato da Citibank e non si possono utilizzare moduli in bianco. Se un pensionato non riceve il modulo o lo smarrisce, dovrà contattare il servizio di assistenza di Citibank, che provvederà a inviare un nuovo modulo personalizzato anche tramite email. Per particolari situazioni soggettive (persone inabili, con limitazioni funzionali, ricoverati, detenuti, ecc.) in cui il pensionato non sia in condizione di fornire l’attestazione dell’esistenza in vita secondo le modalità finora descritte, sarà possibile ricorrere a modalità alternative contattando il servizio di assistenza di Citibank. Per i pensionati residenti in Canada, in Australia, negli Stati Uniti e nel Regno Unito, a partire dalla verifica dell’esistenza in vita per il 2015, l’INPS ha fornito alla banca che gestisce i pagamenti una lista di operatori dei patronati che, in base alla normativa locale, hanno qualifiche rientranti fra quelle dei testimoni accettabili. Tali soggetti sono autorizzati ad accedere a un portale specificamente predisposto da Citibank al fine di attestare in forma telematica l’esistenza in vita dei pensionati. La medesima modalità di attestazione dell’esistenza in vita dei pensionati in forma telematica è stata resa disponibile anche a funzionari delle rappresentanze diplomatiche italiane indicati dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.(NON E’ STATO ANCORA POSSIBILE ARTTIVARE IL SERVIZIO PER IL NOSTRO PATRONATO ENAS DI TENERIFE) Inoltre, gli operatori di patronati operanti all’estero possono utilizzare la trasmissione telematica dei moduli di attestazione dell’esistenza in vita: l’operatore di patronato abilitato può caricare direttamente sul sistema informatico della banca le copie in formato elettronico dei moduli o certificati di esistenza in vita e dei documenti di supporto, debitamente completati e sottoscritti a seconda dei casi, evitando l’invio postale.

 Ora i suggerimenti dell’Ing Eugenio Parise dell’A.p.i.c.e.:

RAMMENTO A TUTTI I PARTECIPANTI ALLA PRIMA TORNATA DEL CERTIFICATO DI ESISTENZA IN VITA CHE LA STESSA TERMINA IL 05 GENNAIO 2018.
CONSIGLIO A CHI NON LO AVESSE GIÀ FATTO DI VERIFICARE IL BUON ESITO TELEFONANDO AD UNO DEI NUMERI VERDI DI CITIBANK OPPURE AL NUMERO IN ITALIA ( A PAGAMENTO ) +39 02 6943 0693
L’OPERAZIONE SI FA TUTTA IN AUTOMATICO AL TELEFONO. INDISPENSABILE AVERE A PORTATA DI MANO IL ” Numero di Riferimento Citi ” DI 12 CIFRE CHE SI TROVA IN ALTO A DESTRA SUL MODULO PRINCIPALE ( quello dove si firma ).
*************************************************************

Servizio di Supporto Citi
inps.pensionati@citi.com

Numero Verde Nazionale*

Argentina
0800 2664513
Australia
1800 016798
Austria
0800 214004
Belgio
0800 81123
Brasile
0800 7621029
Canada
877 412 0544
Cile
1230 020 5527
Croazia
0800 777968
Francia
0805 540573
Germania
0800 5891614
Lussemburgo
800 21007
Olanda
0800 0200383
Polonia
0800 080338
Romania
0800 400863
Slovenia
0800 80794
Sud Africa
0800 160859
Spagna
900 814182
Svizzera
0800 001031
Regno Unito
0800 0322913
Uruguay
000 411 002 0298
Stati Uniti
1-877-489-7624
Venezuela
0800 1005673
Per tutti gli altri Paesi:

chiamare in Italia
+39 02 6943 0693**

 

Share This